close
Copertina K-WAY

IL K-WAY

La stagione delle piogge e quella della neve ci porta ad un amore odio verso questo capospalla che di conseguenza facciamo fatica ad abbinare. Nonostante la gratitudine dovuta alla praticità del capo, è ovvio che trovare i giusti accessori, che non ci facciano risultare ridicoli, spesso può diventare un punto a nostro sfavore e quindi tendiamo ad odiarlo e a nasconderlo nell’armadio.

Kway donna rosa

Innanzitutto dimenticate la tipica mantella k-way che ci obbligavano ad indossare le mamme e le nonne quando eravamo piccole. Ad oggi il k-way è un capo pratico, anche sportswear, e sul mercato è facilmente reperibile di tantissime colorazioni, anche le nuance più tradizionali, come blu, bianco e Nero. O dei pantoni più cool della stagione. Per questo inverno come grigio shark skin, warm taupe, riverside e airy blu per i più classici ma anche spicy mustard, verde smeraldino, rosso aurora, dusty cedar e viola bodacious.

pantoni-inverno-2017

I modelli androgini, dal richiamo vintage, vogliono il k-way in versione mantella con cappuccio. Ma lo scorso anno, nel 2015 il K-Way, giubbotto impermeabile per eccellenza, ha compiuto 50 anni.  La giacca leggera, antipioggia è da sempre un classico contemporaneo della moda, fino ai giorni nostri. Nonostante il suo peso ridotto, il K-Way è anche una giacca antivento. Le nuove tecnologie lo vedono multitasking,  traspirante nonché assolutamente fashion.

kway moda donna

LA STORIA DEL K-WAY E COME ABBINARLO PER UN LOOK DI TENDENZA

In questa era in cui l’abbigliamento sportswear è tra i più attuali, così tanto, che alcuni capi pratici e funzionali diventano protagonisti dei nostri outfit di tutti i giorni: come ad esempio le sneakers con il cappotto di lana dal taglio classico. Anche il K-way, nato nel lontano 1965 in francia a Parigi, come una alternativa all’ombrello, di fatto una giacca che inizia la rivoluzione antipioggia dei capi impermeabili. Già dal primo anno, il mercato risponde positivamente all’idea di Léon-Claude Duhamel, e negli ultimi anni il K-Way è stato acquisito da diverse multinazionali; ad oggi fa parte del gruppo BasicNet che detiene noti brand come Kappa e Superga.

kway multicolori

Il K-Way non è solo un accessorio da usare in pessime condizioni climatiche. Ma è un must-have perfetto sia con jeans, shorts e t-shit, piuttosto che un abitino leggero e scivolato, mini bag a tracolla, stivaletti o sneakers. Gli ultimi trend del vestire a strati, tendono ad optare per due o tre coloratissimi k-way, indossati a matrioska, uno sopra l’altro. Ma del resto, questa estate andremo in giro con due borse, una tendenza resa nota a settembre sulle passerelle delle fashion week SS2017.

kway matrioska

Commenti from Facebook

Tags : 2017 trendscome abbinare il k-wayelisabetta bertolinigiacca impermeabileil kway compie 50 annik-wayla storia del k-wayoutfitquattrostagionitendenze giacche 2017
Elisabetta Bertolini

The author Elisabetta Bertolini

Nata a Cremona nel 1987, Elisabetta Carlotta Bertolini è una blogger e influencer appassionata e fantasiosa, sempre attenta alle ultime tendenze della moda. Diplomata al liceo artistico, alterna la sua vita da blogger fashionista a quella di dolce mamma della piccola Gaia. Il suo blog nasce nel 2013, esattamente il 27 marzo, e in soli due anni si afferma come uno dei più seguiti a livello nazionale e internazionale.

7 Comments

Leave a Response