close
pranzo_spiaggia2

3 idee per un pranzo in spiaggia

In certe regioni dello Stivale, soprattutto al Sud, il pranzo in spiaggia è un’autentica istituzione: famiglie intere si riuniscono intorno ad un tavolo preparando menu luculliani, in grado di stroncare anche il più affamato dei commensali, ma questa tradizione poco si adatta con un pranzo da spiaggia che dovrebbe essere sempre gustoso ma anche leggero, e poco impegnativo per la digestione. Al posto del solito panino e della teglia di pasta ancora calda, esistono delle validissime alternative che possono stuzzicare l’appetito, ma allo stesso tempo garantire una digestione agile e veloce, che non impedisca poi di godersi il pomeriggio a mare senza crollare in letargo sotto l’ombrellone. Ed ecco 3 idee leggere per un pranzo in spiaggia.

pranzo-spiaggia

1. La pasta fredda

La pasta fredda è un’idea perfetta per un pranzo che includa tutta la famiglia o un bel gruppo di amici: è gustosa, ma è anche condita in modo leggero, preferibilmente con tonno e limone, oppure con qualche verdura. Di ricette per la pasta fredda, infatti, ne esistono tantissime, ognuna delle quali si adatta ad ogni gusto o preferenza: e poi è anche facile da portare nelle schiscette. E per chi ha intolleranze alimentari, come i celiaci? In questo caso è sempre possibile acquistare degli alimenti che rispettino le suddette restrizioni, come ad esempio i prodotti senza glutine Coop, che sono anche disponibili online e con servizio a domicilio su Roma. Una soluzione perfetta per poter contare su questi indispensabili alimenti, anche nel caso non li si dovessero trovare in negozio.

2. La frittata

La frittata si adegua perfettamente ad un pranzo in spiaggia: anche in questo caso si tratta di un piatto leggero, che può essere consumato freddo e portato agilmente nella borsa da mare, e che si presta ad un numero infinito di ricette. Come ad esempio la frittata di verdure, con piselli, carote e maggiorana, oppure una più specifica frittata agli spinaci o con i peperoni. Anche le frittate a base di zucchine ed erba cipollina sono buonissime e molto profumate. Per gli amanti dei salumi, invece, è disponibile la frittata con prosciutto che, nonostante tutto, si rivela anche molto soft e dunque digeribile.

3. L’insalata di pollo

L’insalata di pollo, insieme a quella di pasta, è la regina della schiscetta: la si porta in spiaggia facilmente, è buonissima anche fredda (anzi, soprattutto fredda), ed è leggerissima da digerire. Ma il pollo ovviamente non basta, dato che è il condimento a fare la differenza: meglio optare per le carote, i pomodori, i peperoni, i finocchi e la cipolla rossa, aggiungendo del brodo per mantenere la carne del pollo morbida e succosa, dando poi un tocco finale con sale, olio e limone.

Quando pranzate in spiaggia, però, ricordatevi l’importanza delle porzioni: anche se il pranzo è composto da piatti leggeri, mai eccedere per non caricare eccessivamente lo stomaco. Inoltre, assicuratevi anche di evitare gli zuccheri, che appesantiscono e causano sonnolenza: dunque no alle bevande gassate e no ai dolci. Meglio optare per la frutta, specialmente se di stagione, che oltre a saziare è anche perfetta per integrare i liquidi persi per via del caldo.

pranzo_spiaggia

 

pranzo_spiaggia_estate_2017

 

Ph Source Pinterest

Commenti from Facebook

Tags : Beach LunchCibi da spiaggiacoopestate 2017pranzo spiaggiaspiaggia
Amministratore

The author Amministratore

Leave a Response