close
COPERTINA COCACOLA

Ciao cari fashionguys,

chi mi ha seguito sui profili social, saprà molto bene che sono stata per la seconda volta in una settimana ad Expo Milano 2015. Stavolta come blogger ospite in visita al padiglione Coca- Cola. E’ stata un esperienza unica, che ho apprezzato moltissimo e ho scoperto tantissime cose, sulla famosa bevanda, che ignoravo. La più importante, sicuramente unisce il fashion all’impegno di Coca-Cola a favore delle donne dei paesi in via di sviluppo. Un notevole investimento per una causa più che ambiziosa quella di affiancare le donne dei paesi meno fortunati a superare le barriere economiche e sociali rendendole capaci di espandere le loro abilità manuali, affiancate da un tutor, in un vero e proprio business, che oltre a renderle emancipate sarà un punto di incontro e di successo per la produzione, distribuzione e rivendita delle loro manifatture qui nei nostri paesi. Nato nel 2011 a Rio De Janeiro e diretto dalla Coca-Cola Brazil Foundation, Coletivo Artes intende incrementare il fatturato delle cooperative di artigiani che utilizzano i packaging di Coca-Cola per la creazione di oggetti artigianali come gioielli o accessori decorativi per la casa.

COCACOLA 5BY20 - Riciclo e moda

Ad oggi, i paesi coinvolti sono 44, con un numero di 550.000 donne all’attivo in paesi come Brasile, India, Filippine e SudAfica.  Il nome di questo importante progetto è 5BY20 e permette alle donne di avvalersi di corsi di formazione per ottimizzare le loro risorse e avviarsi nel loro primo impiego. Questo programma è basato sul RICICLO, un argomento molto caro alla azienda Coca-Cola, che lavora ogni giorno per rendere possibile questa attività nelle sue molteplici aziende di tutto il mondo. Quindi il programma Coletivo Recycling  con il supporto di Coca-Cola Brazil Foundation, ha l’obiettivo di accrescere l’efficienza delle cooperative locali che si occupano di raccolta, suddivisione e vendita dei materiali di scarto destinati al riciclo. Parte dei materiali destinati al riciclo vengono utilizzati in maniera del tutto creativa, atti a diventare da tappi di bottiglie, parti di lattine e quant’altro a veri accessori fashion come portamonete e borsette dall’aspetto davvero straordinario. Se poi si pensa che è un lavoro del tutto manuale, che viene rivenduto e quotato a caro prezzo nei paesi occidentali, siamo di fronte ad un miracolo che unisce la manualità all’importanza della sinergia tra i paesi meno fortunati di noi, che possono guadagnare in questa maniera, ai nostri che in questo modo fanno beneficenza valutando in maniera importante il loro lavoro.

AD EXPO2015 GRAZIE A COCA-COLA BY TRUSSARDI – Sono stata davvero felice di essere coinvolta in questo tour di expo dedicato al padiglione Coca-Cola per un progetto che ci avevi già reso partecipi grazie alla collaborazione tra Trussardi e Coca-Cola la scorsa primavera (potete ricordare il post QUI). La visita ed il resto della serata in compagnia dello staff Coca-Cola e di alcune mie colleghe fashion blogger italiane si è conclusa tra un sorso di Coca- Cola Freestyle dove ognuna di noi ha sorseggiato la propria bevanda personalizzata,  creata sul momento (io ho scelto Fanta Zero e Fragola) tra 100 possibili e diversi drink. Poi abbiamo fatto una sosta alla Terrazza Ferrari per un aperitivo e gli ultimi saluti, prima di tornare a casa e potervi raccontare finalmente della nostra splendida avventura ad Expo con Coca-Cola.

cocacola expo 2015 milano - riciclo e cocacola nel 2015 cocacola expomilano2015 cocacola freestyle diego masseroni cocacola by expo2015 milano elisabetta bertolini e fashion blogger italiane a milano expo2015 per cocacola trussardi elisabettabertolini ad expo milano 2015 per cocacola evento cocacola blogger italiani expo2015

Commenti from Facebook

Tags : 5by20 cocacola per il terzo mondoblogger day cocacolacocacolacocacola elisabetta bertolinicocacola italiacocacola per expo milanococacola riciclococacola trussardielegantlycoolelegantlycool trussardi cocacolafashion blogger italianefashion blogger milanopadiglione cocacola expo2015top fashion influencertrussardi
Elisabetta Bertolini

The author Elisabetta Bertolini

Nata a Cremona nel 1987, Elisabetta Carlotta Bertolini è una blogger e influencer appassionata e fantasiosa, sempre attenta alle ultime tendenze della moda. Diplomata al liceo artistico, alterna la sua vita da blogger fashionista a quella di dolce mamma della piccola Gaia. Il suo blog nasce nel 2013, esattamente il 27 marzo, e in soli due anni si afferma come uno dei più seguiti a livello nazionale e internazionale.

2 Comments

  1. Wow che bel servizio e che belle foto!!! deve essere stato davvero stupendo questo padiglione, io non sono stata all’expo, grazie per avermi fatta sentire lì… mi piace poi il progetto del riciclo e le opere che ne sono state ricavate!!! bellissimo post e soprattutto molto interessate…
    un bacione grande
    http://www.sweetbea.it

Rispondi a Beatrice Soncelli Annulla risposta