close
COPERTINA SALDI

Cari Fashionguys,

Inauguro la giornata di oggi con un po’ di statistiche interessanti sulle prime giornate di saldi. Come ben saprete già dal 2 gennaio in Basilicata, Campagna, Sicilia e Valle D’Aosta hanno fatto il loro debutto le svendite più attese dell’anno. Dopo le tante spese natalizie, per regali, vacanze e quant’altro. Il portafogli degli italiani aveva bisogno di una ventata di aria fresca e oggi (5 gennaio 2016) approderanno anche nelle nostre zone e nel resto della penisola. Alcuni negozi hanno però già iniziato alcune promozioni preventive in attesa del giorno dell’Epifania, quando centri commerciali negozi ed outlet saranno letteralmente presi di mira, alla ricerca di quegli sfizi che non siamo ancora riusciti a toglierci prima di oggi. Anche se il Codacons conferma che i pre-saldi erano già iniziati da tempo, ancora prima di Natale con percentuali del 20%,40% con la sponsorizzazione dei medesimi mediante SMS o proponendoli alla cassa al saldo finale. Questa modalità, delle Promozioni Libere, che a noi piace molto, potrebbe essere una possibilità di svolta nel ambito del commercio, permettendo così agli italiani di acquistare durante tutto l’anno; senza doversi limitare alle svendite di fine stagione. Nonché una liberalizzazione per gli esercenti del settore che avrebbero la possibilità di gestire più liberamente la politica degli sconti nei propri negozi; sia grandi che piccoli.

SALDI GENNAIO 2016 : QUALI SARANNO GLI ACQUISTI PREFERITI DEGLI ITALIANI? Secondo le statistiche di Confcommercio ogni famiglia italiana spenderà in merdia 346 euro per gli acquisti scontati di abbigliamento, calzature ed accessori per un totale di 5,4 miliardi di euro. Già più del 3% rispetto allo scorso 2015. Ci sarà quindi un aumenti del 55% contro il 51% della clientela da saldi dell’anno passato. Tra le scelte d’acquisto, la preferenza sarà data a capi d’abbigliamento al 91,1%, seguiti a ruota da scarpe al 72,8%, accessori al 30,7%, pelletteria e sportwear tra il 17,5%,/17,7 e non ultimo, avrà un ruolo fondamentale l’acquisto intimo per lui e per lei al 26,4%.

Partono saldi in 4 regioni, spesa 346 euro a famiglia

Tra i maggiori consumatori di articoli scontati ci siamo ovviamente noi donne, sopratutto nelle regioni centro meridionali prediligendo l’acquisto in negozi e boutique piuttosto che quello sui siti internet. La scelta di punti vendita fisici resta la tradizione principale. Quindi oggi, anche per me è giunta l’occasione di lanciarmi alla ricerca di PROMO ed AFFARI. Sebbene il periodo che più adoro è quello a metà dai saldi iniziati, quando è il momento dei Ribassi. Inizierò la mia ronda acquistando caldi maglioni low cost e qualche cappotto. La mia preferenza andrà a Shine Pullover e Suede Coat, ma non mi precludo ulteriori scelte in fase di shopping.

shine pullover acquisti must have di saldi elisabetta bertolini consigli moda e fashion

acquisti saldi invernali must have suede coat

IL MIO CONSIGLIO SUI SALDI INVERNALI 2016 : L’unica cosa che mi sento di dirvi è di stare sempre attenti, al prezzo originale sul cartellino e all’eventuale percentuale di sconto. Ho già adocchiato su gruppi e siti internet alcuni sfoghi di persone che sono state facilmente truffate. Quindi, sempre tanta attenzione e self control. Non fatevi prendere dall’ansia di acquistare senza aver avuto questa piccola accortezza. Si allo shopping consapevole e terapeutico. Inoltre raccomando un occhio di attenzione a tutti quei prodotti riposizionati sugli scaffali ma ormai nei magazzini da diverse stagioni. Spesso diversi negozi adottano questa disperata policy per liberarsi della merce in eccesso. Sul cartellino, troverete il codice con l’anno e la stagione. Vi consiglio quindi di darci un occhiata approfondita, sempre.

CALENDARIO SALDI INVERNALI 2016:

ABRUZZO: 5 gennaio – 5 marzo

BASILICATA: 2 gennaio – 2 marzo

CALABRIA: 5 gennaio – 5 marzo

CAMPANIA: 2 gennaio – 2 marzo

EMILIA ROMAGNA: 5 gennaio per 60 giorni

LAZIO: 5 gennaio – 15 febbraio

LIGURIA: 5 gennaio – 18 febbraio

LOMBARDIA: 5 gennaio per 60 giorni

MARCHE: 5 gennaio – 1 marzo

MOLISE: 5 gennaio per 60 giorni

PIEMONTE: 5 gennaio per otto settimane

PUGLIA: 5 gennaio – 28 febbraio

TOSCANA: 5 gennaio – 5 marzo

UMBRIA: 5 gennaio per 60 giorni

VENETO: 5 gennaio – 28 febbraio

FRIULI V.GIULIA: 5 gennaio – 31 marzo

SARDEGNA: 5 gennaio per 60 giorni

SICILIA: 2 gennaio – 15 marzo

VALLE D’AOSTA: 2 gennaio – 31 marzo

Commenti from Facebook

Tags : acquisti di saldiattenzione al cartellinoCALENDARIO DATE SALDI ITALIANIcalendario saldi 2016CALENDARIO TABELLA INIZIO FINE SALDI INVERNALIconsigli saldicosa acquistano gli italiani con i saldi?DATA INIZIO SALDI INVERNALIdate fine saldidate inizio saldielisabetta bertoliniINFORMAZIONI SALDIINIZIO SALDIINIZIO SALDI INVERNALIQUANDO COMINCIANO I SALDIQUANDO INIZIANO I SALDIQUANDO INIZIANO I SALDI INVERNALI 2016saldiSALDI 2016SALDI CAMPANIASALDI DOVE INIZIOsaldi gennaio 2016SALDI INIZIATIsaldi invernalisaldi invernali 2016SALDI INVERNALI CALABRIASALDI INVERNALI CAMPANIASALDI INVERNALI LAZIOSALDI INVERNALI LIGURIASALDI INVERNALI LOMBARDIASALDI INVERNALI PIEMONTESALDI INVERNALI SARDEGNASALDI INVERNALI SICILIASALDI INVERNALI VENETOsaldi italianisaldi outletSALDI QUANDO SONOsaldi statistiche codaconsSALDOscontishopping onlinestatistiche confcommercio saldi 2016svenditetime for shopping
Elisabetta Bertolini

The author Elisabetta Bertolini

Nata a Cremona nel 1987, Elisabetta Carlotta Bertolini è una blogger e influencer appassionata e fantasiosa, sempre attenta alle ultime tendenze della moda. Diplomata al liceo artistico, alterna la sua vita da blogger fashionista a quella di dolce mamma della piccola Gaia. Il suo blog nasce nel 2013, esattamente il 27 marzo, e in soli due anni si afferma come uno dei più seguiti a livello nazionale e internazionale.

1 Comment

  1. Interessantissimo articolo, io penso proprio che mi limiterò a cercare un paio di scarpe proprio con i saldi, spero di trovare qualcosa di interessante

Leave a Response